• Chiara Albanese

Il parto nel qui-ed-ora



Durante il #parto vivere il momento presente non è semplice come di potrebbe pensare. Spesso entrano in gioco emozioni e sentimenti che potrebbero bloccare o tardare il momento della #nascita del nostro bambino. Tutti i pensieri che facciamo come "non ce la farò"/ "non sono pronta" / "non voglio sentire dolore" tendono a portare la mente in un altro luogo, diverso da quello in cui siamo e che non ci aiuta durante il travaglio.





Nello stadio della dilatazione, quanto più riusciamo ad essere nel momento presente e lasciare che l'energia scorra fluentemente, tanto più il processo sarà agevolato.

Nello stadio dell'espulsione, se restiamo nel qui-ed-ora collaboriamo con il corpo perché faccia il lavoro che la natura ha già programmato per noi.


Una mente concentrata nel momento presente e che coopera con il proprio corpo nello sforzo del parto, è una mente che può contribuire al meglio alla nascita del nostro bimbo.


Sii ora ciò che sei ora


#mindfulness #parto #nascita #gravidanza



16 visualizzazioni